Contributi alle imprese che ottengono la certificazione ISO 14001 o la registrazione EMAS

È stato pubblicato sulla G.U. n. 123 del 28 maggio 2012 il comunicato “Avviso relativo al decreto SEC/DEC/2012/313 del 26 aprile 2012, concernente «Promozione dei Sistemi di Gestione Ambientale nelle piccole e medie imprese. Procedura per la concessione di contributi ai sensi della delibera CIPE n. 63 del 2 agosto 2002»”.

Il decreto amplia le categorie di imprese che possono ottenere un rimborso delle spese sostenute per ottenere la certificazione ISO 14001 e/o la registrazione EMAS.
Alla data di pubblicazione del decreto 313 sono disponibili circa 2.500.000,00 Euro.

Le imprese interessate ad ottenere la certificazione del sistema di di gestione ambientale e ad ottenere il contributo del Ministero per l’ambiente possono rivolgersi a Q&A s.r.l.: info@qeasrl.it.

Corso base di europrogettazione

Nei giorni 24, 25 e 26 maggio si terrà a Roma (location da definire) la terza edizione del “Corso base di europrogettazione”.
DESTINATARI
• Personale della pubblica amministrazione e di aziende private
• Personale delle associazioni senza fini di lucro
• Funzionari di associazioni sindacali ed imprenditoriali
• Personale delle Università e dei Centri di ricerca
• Titolari d’azienda, Consulenti, Liberi professionisti
Tutti coloro che desiderano conoscere le opportunità offerte dai programmi di finanziamento a gestione diretta della Commissione Europea.

OBBIETTIVI
Il corso ha l’obiettivo di fornire:
• una mappa completa delle opportunità offerte dai fondi a gestione diretta;
• gli strumenti per identificare i requisiti del bando e definire un progetto coerente;
• la metodologia più efficace per la progettazione e la gestione di progetti complessi (metodologia PCM e GOOP);
• la possibilità di esercitarsi, lavorando in gruppi, sull’analisi di un bando e la definizione di un progetto. Leggi tutto

Certificazione della sostenibilità per i biocarburanti

2BSvs – Biomass Biofuels voluntary scheme – è uno schema di certificazione per la sostenibilità dei biocarburanti, ideato da un consorzio di produttori agricoli francesi con la collaborazione di Bureau Veritas Francia.
Formalmente approvato dall’Unione Europea, lo schema può essere applicato in tutti gli stati membri.
Lo standard 2BSvs punta a mantenere su tutta la filiera produttiva (dal produttore agricolo al produttore di biofuel al trader) la sostenibilità dei bioliquidi e dei biocombustibili.I requisiti di sostenibilità cui lo standard fa riferimento sono quelli richiesti dalla Direttiva 2009/28/CE (Direttiva RED – Energie Rinnovabili).
Dal 1 gennaio 2012 i fornitori di biocarburanti (ultimo anello della filiera) dovranno dichiarare al Ministero dell’Ambiente quantità, tipologia, provenienza e caratteristiche di sostenibilità del biocombustibile o bioliquido utilizzato.La Relazione da inviare al Ministero dovrà essere accompagnata da documenti comprovanti i requisiti richiesti ed il loro mantenimento lungo tutta la filiera. La conformità ai requisiti è necessaria affinchè il Ministero conteggi la quantità di biocarburanti e bioliquidi nella quota necessaria per il raggiungimento dei propri obiettivi specifici.La certificazione della filiera produttiva secondo uno schema riconosciuto a livello europeo quale il 2BSvs è obbligatoria se l’operatore intende vendere il prodotto come “sostenibile”.
Q&A s.r.l. è a disposizione di tutti gli operatori della filiera interessati ad approfondimenti sull’applicazione di questo schema e di una offerta tecnica ed economica.

Seminario: La gestione ambientale e dell’energia per gli enti locali secondo le norme ISO 14001, ISO 50001 e il Regolamento EMAS

Il 6 marzo 2012, presso la sede di Fondi (Latina) del Coordinamento CREIA Regione Lazio, in Via Cavour 46, Villa Cantarano, dalle 15:00 alle 18:00, si svolgerà il seminario “La gestione ambientale e dell’energia per gli enti locali secondo le norme ISO 14001, ISO 50001 e il Regolamento EMAS” organizzato dal Coordinamento CREIA Regione Lazio con la collaborazione di Q&A s.r.l.

Saranno trattati i seguenti argomenti:
– Il sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 14001:2004 e il regolamento tecnico UNI/RT 11405:2011
o la politica ambientale
o la pianificazione della gestione ambientale
o l’attuazione del sistema
o la verifica
o il riesame da parte della direzione Leggi tutto

Seminario: La comunicazione ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14063 e il Regolamento EMAS

Il 13 marzo 2012, presso la sede di Fondi (Latina) del Coordinamento CREIA Regione Lazio, in Via Cavour 46, Villa Cantarano, dalle 15:00 alle 18:00, si svolgerà il seminario “La comunicazione ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14063 e il Regolamento EMAS”, organizzato dal Coordinamento CREIA Regione Lazio con la collaborazione di Q&A s.r.l.

Saranno trattati i seguenti argomenti:
– Principi della comunicazione ambientale
– Politica per la comunicazione ambientale
– Strategia per la comunicazione ambientale
o Definizione degli obiettivi
o Identificazione delle parti interessate
o Considerazioni sulle risorse
– Attività di comunicazione ambientale Leggi tutto