Categoria: Regolamenti UE

Servizi di consulenza per la prevenzione delle contaminazioni causate da animali infestanti (Pest Control) per le imprese del settore alimentare

Le attività necessarie a prevenire contaminazioni causate da animali infestanti (come i roditori, gli insetti e gli uccelli) nelle industrie alimentari si stanno evolvendo rapidamente, perché sono soggette a un’attenzione crescente sia nelle norme cogenti (come il Regolamento CE N. 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari e il Regolamento UE n. 528/2012 sull’uso dei biocidi) sia …

Leggi tutto

“Prodotto di montagna”, un decreto ministeriale istituisce il logo identificativo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n.227 del 29-09-2018) il Decreto Ministeriale 2 agosto 2018 che istituisce il logo identificativo per l’indicazione facoltativa di qualità “prodotto di montagna” in attuazione del Decreto Ministeriale n. 57167 del 26 luglio 2017. L’indicazione facoltativa di qualità “prodotto di montagna” è prevista dal Regolamento (UE) n. 1151/2012 …

Leggi tutto

Agricoltura: pubblicata la guida UE per la registrazione EMAS, Decisione (UE) n. 2018/813

È stata pubblicata dalla Commissione Europea la guida per la registrazione EMAS in agricoltura, Decisione (UE) n. 2018/813. La decisione (UE) n. 2018/813 rappresenta il documento di riferimento settoriale sulle migliori pratiche di gestione ambientale, sugli indicatori di prestazione ambientale settoriale e sugli esempi di eccellenza per il settore dell’agricoltura. Le buone pratiche riguardano, per …

Leggi tutto

Acrilammide negli alimenti, da oggi in vigore il Regolamento europeo per diminuire i rischi

Il Regolamento (UE) 2017/2158 per diminuire i rischi dovuti all’acrilammide negli alimenti è in vigore dall’11 aprile 2018. L’acrilammide è una sostanza che si forma spontaneamente durante la cottura di alimenti ricchi di carboidrati, cucinati ad una temperatura che va oltre i 120 gradi. Coinvolge alimenti cotti al forno, alla griglia o fritti. L’Efsa (Autorità …

Leggi tutto

Nuovo codice degli appalti. In vigore le nuove norme sull’approvvigionamento di lavori, servizi e forniture da parte della Pubblica Amministrazione

È entrato in vigore il 19 aprile scorso il Nuovo Codice Appalti (Decreto legislativo n. 50 del 2016) in applicazione delle Direttive europee del 2014, n. 23, n. 24 e n. 25, sulle regole per gli approvvigionamenti della Pubblica Amministrazione distinti in lavori, servizi e forniture. Il Decreto contiene numerose prescrizioni che coinvolgono le valutazioni …

Leggi tutto