Approvati i Programmi di Sviluppo Rurale di tutte le regioni italiane

L’iter di approvazione dei Programmi di sviluppo rurale delle regioni italiane è terminato.

Nel mese di novembre in particolare sono stati approvati i programmi delle regioni Valle d’Aosta, Abruzzo, Lazio, Basilicata, Calabria e Campania.
In data 20 novembre è stato inoltre approvato il Piano nazionale di sviluppo rurale per il periodo 2015-2020.

Il Psr del Lazio in particolare libera risorse per 804 milioni di euro di fondi pubblici, concentrati principalmente su quattro misure: 222,6 milioni sulla Misura 4 (Investimenti in immobilizzazioni materiali), 114,7 milioni sulla Misura 6 (Sviluppo delle aziende agricole/imprese), 13,9 milioni sulla Misura 11 (Agricoltura biologica) e 70 milioni sulla Misura 19 (LEADER).

Una sintesi di tutti i programmi regionali è stata pubblicata da Coldiretti.